Il satellite lanciato da SpaceX arriverà a dicembre sulla Luna: la missione è costata 180 milioni di dollari. Il razzo Falcon 9 di SpaceX che trasportava Danuri è decollato da Cape Canaveral verso il tramonto

(LaPresse) Anche la Corea del Sud si è unita alla corsa verso la Luna giovedì con il lancio di una sonda spaziale lunare che esplorerà i futuri punti di atterraggio. Il satellite lanciato da SpaceX arriverà a dicembre sulla Luna: la missione è costata 180 milioni di dollari e rappresenta il primo passo del Paese nell’esplorazione lunare. È il secondo tentativo della Corea del Sud nello spazio in sei settimane. Danuri – che in coreano significa “godersi la luna” – trasporta sei strumenti scientifici, tra cui una telecamera per la NASA. Il razzo Falcon 9 di SpaceX che trasportava Danuri è decollato da Cape Canaveral verso il tramonto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata