Nuggets trascinati da un Nikola Jokic da 27 punti e 13 rimbalzi

Ben undici le partite giocate nella seconda notte di regular season NBA. Dopo la vittoria dei campioni in carica dei Milwaukee Bucks nell’Opening Night contro i Brooklyn Nets, i Phoenix Suns finalisti lo scorso anno hanno perso per 110-98 contro i Denver Nuggets trascinati da un Nikola Jokic da 27 punti e 13 rimbalzi. Nel big match della notte, al Madison Square Garden i New York Knicks hanno superato i Boston Celtics dopo ben due overtime per 138-134 con 35 punti di Julius Randle e 32 dell’ex Evan Fournier. Non basta ai Celtics il carreer high di Jaylen Brown con 46 punti. Sempre ad Est, da segnalare la vittoria dei Charlotte Hornets sugli Indiana Pacers per 123-122 con 31 punti di LaMelo Ball. I Chicago Bulls hanno battuto in trasferta i Detroit Pistons per 94-88, i Washington Wizards hanno prevalso sui Toronto Raptors per 98-83. Infine i Memphis Grizzlies hanno battuto i Cleveland Cavaliers 132-121 con 37 punti di di un super Ja Morant.

Ad Ovest, i Minnesota Timberwolves hanno superato gli Houston Rockets per 124-106, mentre i Philadelphia 76ers (ancora privi di Ben Simmons) hanno battuto i New Orleans Pelicans per 117-97 con 22 punti di Joel Embiid. Successo anche per i San Antonio Spurs contro gli Orlando Magic per 123-97 e degli Utah Jazz sugli Oklahoma City Thunder per 107-86. Infine vittoria dei Sacramento Kings sui Portland Trail Blazers per 124-121 con un Harrison Barnes autentico trascinatore con 36 punti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: