La decisione del club come conseguenza di comportamenti puniti dagli organi della Basketball Champions League

L’allenatore del Banco di Sardegna Sassari Gianmarco Pozzecco è stato sospeso per dieci giorni dall’attività sportiva.

Il provvedimento disciplinare è stato annunciato dalla società motivandolo come conseguenza di comportamenti puniti dagli organi della Basketball Champions League, atteggiamenti analoghi a situazioni precedenti già sanzionate dalla Federazione italiana pallacanestro.

“La Dinamo Banco di Sardegna comunica che a seguito di comportamenti sanzionati dagli organi competenti della Basketball Champions League, i quali fanno seguito a precedenti analoghi sanzionati dalla Federazione Pallacanestro Italiana, l’allenatore Gianmarco Pozzecco viene disciplinarmente sospeso per dieci giorni dall’attività sportiva”, comunica il club sardo.

La squadra isolana, pertanto, dovrà fare a meno di Pozzecco in panchina negli ultimi due impegni della stagione regolare della serie A: domani a Brindisi per il recupero della 23° giornata e il 10 maggio a Cantù.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata