Il nuovo avvocato chiede di togliere la custodia del genitore

Lo aveva annunciato più volte, l’ultima in tribunale il 23 giugno scorso. Ora Britney Spears passa all’azione contro il padre James Spears per rimuoverlo dal ruolo di suo custode legale . Il nuovo avvocato dlela pop star, Mathew Rosengart, ha chiesto alla Corte di Los Angeles che sia un professionista qualificato, l’agente Jason Rubin, a gestire il patrimonio di Britney, che ammonta a 57 milioni di dollari investiti e 2,7 milioni di dollari in contanti. La cantante ha ripetuto più volte che non tornerà sul palco finché non sarà libera dal giogo del padre, il quale da 13 anni ha il pieno controllo della vita e delle finanze della figlia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata