James Bond, rinviata al 2021 l'uscita di 'No Time to Die'
James Bond, rinviata al 2021 l'uscita di 'No Time to Die'

Buone notizie per il cinema italiano con l'arrivo anticipato nelle sale della commedia "Ritorno al crimine"

Rinviata nuovamente l'uscita di "No Time to Die", il 25° capitolo della saga di James Bond. È uno degli effetti della nuova impennata di casi di Covid-19, che ha costretto le case di produzione a posticipare ulteriormente la proiezione dei film nelle sale cinematografiche.

Il nuovo capitolo di 007, con Daniel Craig che veste i panni di James Bond per la quinta volta, già posticipato a marzo per via dell'emergenza, sarebbe dovuto arrivare nelle sale a fine novembre, ma bisognerà aspettare ancora il 2 aprile 2021 per il gran debutto. L'annuncio è arrivato ai fan con un post del regista Cary Fukunaga sui social: "I produttori di MGM, Universal e Bond, Michael G. Wilson e Barbara Broccoli hanno annunciato che l’uscita di 'No Time to Die', il 25° film della serie di James Bond, sarà rimandata al 2 aprile affinché possa essere visto dal pubblico in sala. Comprendiamo che il ritardo sarà deludente per i nostri fan, ma ora non vediamo l’ora di condividere 'No Time to Die' per il prossimo anno”.

Il mondo del cinema sta attraversando un periodo di grande sofferenza dovuto alle nuove misure precauzionali, sempre più restrittive per evitare contagi, che hanno mandato in tilt l'intero settore di sale cinematografiche. Cineworld, la seconda catena internazionale britannica, ha annunciato la chiusura di 128 cinema in Gran Bretagna e Irlanda, decisione che ha messo a rischio circa 5.500 posti di lavoro nel Regno Unito.

Intanto le uniche grandi produzioni previste entro dicembre, salvo possibili nuovi spostamenti, rimangono "Black Widow", "Soul" e "I Croods 2 - Una nuova era" della Pixar, "Dune" di Denis Villeneuve con Timothée Chalamet e, dalla Warner Bros, "Wonder Woman 1984" di Patty Jenkins, nuova avventura della supereroina interpretata da Gal Gadot.

Buone notizie, invece, per il cinema italiano, che ha anticipato di quasi un mese, dal 26 novembre al 29 ottobre, l'uscita della commedia "Ritorno al crimine", con Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Edoardo Leo e Gian Marco Tognazzi. In arrivo il 26 novembre il debutto di "Si vive una volta sola", il nuovo film di Carlo Verdone con Anna Foglietta, Rocco Papaleo e Max Tortora

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata