Rilasciato il trailer del film horror che uscirà nelle sale italiane il 3 marzo 2022

Black Phone Poster Scott Derrickson torna all’horror e lo fa con una pellicola terrificante. Stiamo parlando di “Black Phone”, una pellicola con uno spaventoso e quasi irriconoscibile Ethan Hawke nei panni di uno spietato serial killer. “Ogni voce è una vittima. Ogni contatto è un indizio. Ogni chiamata un’ancora di salvezza” perché “Il Rapitore” è in agguato, anticipano le prime immagini del film. 

“Black Phone”: trama e cast

Dal trailer appena rilasciato della pellicola, che uscirà nelle sale italiane il 3 marzo 2022, si percepisce una trama ad altissima tensione. Il film è tratto dal celebre racconto di Joe Hill, figlio di Stephen King, e racconta di Finney Shaw (Mason Thames), 13enne che viene rapito dal serial killer e ha solo un modo per comunicare con le altre vittime come lui, un telefono rotto appeso alla parete.

Nel trailer della pellicola, accanto a Ethan Hawke e Mason Thames, si vede anche Madeleine McGraw che grazie alle sue abilità, in qualche modo “sovrannaturali”, proverà ad aiutare la polizia nelle ricerche del ragazzo. Scott Derrickson, già regista di pellicole di successo “Sinister”, “The Exorcism of Emily Rose” e “Doctor Strange”,  oltre a dirigere “Black Phone”, si è occupato anche della sceneggiatura con C. Robert Cargill. A produrre il film Blumhouse, che ha già lavorato a film come “Paranormal Activity” e “Get Out”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata