La quarta stagione dello space live action uscirà il prossimo 19 novembre su Netflix

star-trek-discovery

Star Trek Discovery, Twitter

Star Trek: Discovery” fuori nello spazio infinito per nuove avventure. Durante lo Star Trek Day, Paramount ha rivelato che la quarta stagione della serie ambientata nello spazio sarà presentata in anteprima il 18 novembre su Paramount Plus negli Stati Uniti, mentre su Netflix uscirà il giorno successo, il 19 novembre.

La quarta stagione ricomincia da quando Michael Burnham (interpretata da Sonequa Martin-Green) è stata promossa capitano. È la prima volta che una donna di colore si accomoda sulla sedia principale del ponte di comando in tutte le serie di “Star Trek”.

Ambientata quasi 1.000 anni più avanti rispetto a qualsiasi altro capitolo della fortunata saga, la quarta stagione racconterà il pericolo rappresentato da un’enorme anomalia di cinque anni luce che minaccia di distruggere la vita in tutta la galassia.

“Star Trek Discovery”, trama e cast

Nella sinossi si legge:“La quarta stagione vede il Capitano Burnham e l’equipaggio della USS Discovery affrontare una minaccia diversa da qualsiasi altra che abbiano mai incontrato. Con la Federazione e il resto del mondo che risentono allo stesso modo dell’imminente catastrofe, devono affrontare l’ignoto e lavorare insieme per garantire un futuro pieno di speranza per tutti”.

Le riprese si sono concluse qualche settimana fa, sotto la supervisione degli showrunner Alex Kurtzman e Michelle Paradise. Nel cast, oltre a Sonequa Martin-Green, troviamo Doug Jones, Anthony Rapp, Mary Wiseman, Wilson Cruz, David Ajala e Blu del Barrio. Ian Alexander è la guest star ricorrente, mentre il regista David Cronenberg sta riprendendo il suo ruolo di misterioso agente della Federazione di nome Kovich.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata