Una battaglia lenta e silenziosa per l’attore statunitense

Stanley Tucci ha combattuto silenziosamente contro il cancro tre anni fa. L’attore statunitense di origini italiane, 60 anni, lo ha rivelato nel corso di un’intervista a “Vera”, il magazine di Virgin Atlantic. Stanley Tucci si  è sottoposto a cure molto pesanti per eliminare il tumore, che si trovava alla base della lingua ed era troppo grande per essere operato, ma “è molto improbabile che il tumore possa ripresentarsi”.

La malattia, ha spiegato l’attore vincitore di due Golden Globe, “ti rende più spaventato e meno spaventato allo stesso tempo. Adesso mi sento molto più vecchio di prima di ammalarmi, ma voglio ancora andare avanti e portare a termine tante cose”.

Stanley Tucci e la scomparsa della prima moglie Kate

Stanley Tucci

Dopo aver perso la sua prima moglie, Kate Tucci, a causa di un cancro al seno nel 2009, Stanley Tucci sperava che non avrebbe mai dovuto sottoporsi allo stesso tipo di cure e trattamenti. “Avevo giurato che non avrei mai fatto niente del genere, perché la mia prima moglie è morta di cancro e vederla sottoporsi a quei trattamenti per anni è stato orribile“, ha confessato ancora l’attore, che è sposato dal 2012 con l’agente letterario Felicity Blunt, sorella dell’attrice Emily Blunt.

Proprio in merito alla prima moglie e al dolore per la perdita, recentemente Stanley Tucci ha confessato, in un’intervista a “CBS This Morning”: “È ancora difficile dopo 11 anni. E sarà sempre dura. Ma non puoi permetterlo… e lei non vorrebbe mai che nessuno di noi si crogiolasse in quel dolore e lasciasse che prendesse il sopravvento sulle nostre vite. Non l’avrebbe mai voluto. Non era così”.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata