Primi ciak per 'Gli idoli delle donne', diretto da Pasquale "Lillo" Petrolo e Claudio "Greg" Gregori con Eros Puglielli

Lillo e Greg sono tornati sul set. Sono appena iniziate infatti le riprese de ‘Gli idoli delle donne‘. Il film diretto dal duo comico con Eros Puglielli è il loro secondo da registi, dopo ‘D.N.A. Decisamente Non Adatti‘.
Lillo e Greg sono anche autori della sceneggiatura insieme a Matteo Menduni e Tommaso Renzoni. Nel cast anche Ilaria Spada, Francesco Arca, Maryna e Corrado Guzzanti.

Cosa succede se un gigolò bello, ma un po’ sempliciotto, perde improvvisamente la sua arma più efficace? Una storia che parla di tecniche di seduzione. Di vero amore. Di frasi da rimorchio che non funzionano mai. E del coraggio di essere se stessi in un mondo che dà importanza alla bellezza.

Lillo-e-Greg

Lillo e Greg

Il film è prodotto da Lucky Red e Vision Distribution. Sarà distribuito da Vision Distribution.

La trama de ‘Gli idoli delle donne’ di Lillo e Greg

Filippo (Lillo) è uno dei gigolò più avvenenti e di successo su piazza. Tutte le donne lo vogliono. Ma solo per il suo corpo, dato che non eccelle in brillantezza. Peccato abbia un incidente e si debba sottoporre a una plastica facciale. L’operazione non riesce perfettamente. E Filippo si ritrova ad essere Lillo!

Disperato e incapace di lavorare, Filippo si rivolge a Max (Greg). Lui è l’unico in grado di insegnargli a soddisfare le donne nonostante l’aspetto fisico. Max è un guru del fascino e della sensualità. Il più grande e ambito gigolò di sempre. Ritiratosi misteriosamente dal giro.
A dispetto del training e della maestria di Max,  i risultati di Filippo sono molto scarsi.

Eppure una bella colombiana, figlia di un pericolosissimo narcotrafficante, si innamora davvero di lui. Ma i guai sono appena iniziati per Filippo e Max!

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata