L'attore racconta l'incidente che lo ha costretto a lasciare il set del film di Martin Scorsese

Qualche giorno fa Robert De Niro era stato costretto ad abbandonare il set a causa di un piccolo incidente alla gamba. L’attore aveva dovuto bloccare le riprese di ‘Killers of the Flower Moon’ di Martin Scorsese e imbarcarsi su un volo diretto a New York, per farsi visitare dal proprio medico di fiducia. Adesso è lui stesso a raccontare il retroscena del suo infortunio. La star 77enne ha ammesso che “il dolore è stato atroce” nel momento in cui un muscolo si è strappato mentre si trovava in Oklahoma per girare.

Robert De Niro

Robert De Niro

Alla stampa americana Robert De Niro ha raccontato che l’incidente è stato “inaspettato”, ma “gestibile”. L’attore è sceso anche nei particolari: “In qualche modo mi sono strappato il quadricipite. Sono semplicemente caduto mentre cercavo di scavalcare un ostacolo. Il dolore è stato lancinante e ora mi devo curare”, ha detto. Nel frattempo, la produzione del film dovrebbe andare avanti comunque, anche perché il ruolo di De Niro questa volta è piuttosto secondario.

Robert De Niro a riposo

Non sono il protagonista”, ha confermato lo stesso Robert De Niro, “non mi devo muovere molto per fortuna, quindi dovremmo farcela. Devo solo stare un po’ a riposo e tenere la gamba dritta e ferma in una certa posizione per far guarire il muscolo”.

Il lungometraggio è una produzione Apple Original ed è ispirato a un libro di David Grann su una serie di omicidi avvenuti in Oklahoma negli anni Venti del secolo scorso. Insieme con De Niro e Leonardo Di Caprio nel cast ci sono anche Jesse Plemons, Lily Gladstone, Tantoo Cardinal, Cara Jade Myers, JaNae Collins, Jillian Dion, William Belleau, Louis Cancelmi, Tatanka Means, Michael Abbott Jr., Pat Healy, Scott Shepherd, Jason Isbell e Sturgill Simpson.

Per Robert De Niro e Martin Scorsese si tratta della decima esperienza insieme. L’attore ha recitato per la prima volta in un film di Scorsese nel 1973 (‘Mean Streets’). In seguito ha interpretato l’iconico Travis Bickle nel 1976 in ‘Taxi Driver’. De Niro ha recitato anche in ‘New York, New York’ del 1977, ‘Toro scatenato’ del 1980, ‘Re per una notte’ del 1982, ‘Quei bravi ragazzi’ del 1990, ‘Cape Fear – Il promontorio della paura’ del 1991, ‘Casino’ del 1995 e ‘The Irishman’ del 2019.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata