Los Angeles (California, Usa), 11 feb. (LaPresse) – Johnny Depp sarà Whitey Bulger nel film biografico sul gangster di Boston, James Joseph ‘Whitey’ Bulger Jr., intitolato ‘Black mass’. Il divo di Hollywood aveva ricevuto un’offerta per questa parte già a febbraio dell’anno scorso, declinata però a maggio per un mancato accordo economico. Infatti gli era stato chiesto un taglio del suo cachet che sarebbe dovuto passare da 20 a 10 milioni di dollari. Secondo Deadline.com, ora Johnny Depp è di nuovo in squadra per la nuova produzione.

Inizialmente, per la direzione del film si era pensato al regista Barry Levinson, in seguito il compito è passato a Scott Cooper. In trattativa per il film c’è anche l’attore Tom Hardy, reduce del successo di ‘The dark knight rises’. Per lui si sta pensando al ruolo dell’ex agente dell’Fbi John Connolly, un amico di infanzia del criminale fuggitivo. Il primo ciak sarà battuto a maggio. ‘Black mass’ non è l’unico film basato sulla storia di Bulger. Anche Ben Affleck sembrerebbe interessato a portare sul grande schermo la storia del boss e si parla di Matt Damon nei panni del criminale.

La pellicola racconta la storia di John Connolly e James ‘Whitey’ Bulger cresciuti insieme per le strade di Boston. Decenni più tardi, verso la fine degli anni Settanta, si sono incontrati di nuovo, ma Connelly era diventato una delle più importanti personalità dell’Fbi mentre Whitey era a capo della mafia irlandese. A lungo fuggitivo, Bulger è stato inserito tra i primi dieci ricercati dell’Fbi, catturato poi nel 2011.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata