Roma2024, proteste e cartelli in Campidoglio: Prima grillini ora coniglietti
In prima linea alcuni consiglieri comunali di Fratelli d'Italia

"Prima Grillini, adesso coniglietti" e "chi ruba in galera chi ha paura a casa". Questi gli slogan dei cartelli mostrati dai consiglieri della destra in assemblea capitolina sul ritiro della candidatura olimpica Roma2024. "Siamo a favore dei giochi e contro gli sprechi. I grillini non in grado di gestire i fondi che Roma avrebbe avuto coi Giochi provenienti dal comitato olimpico internazionale con ricadute di occupazione. Si possono evitare ruberie. Ci sono gli anticorpi, i 5 Stelle sono incapaci di gestire", dichiarano alcuni consiglieri comunali di Fratelli d'Italia, fra cui il capo gruppo Ghera.

"Vogliamo dare ampio respiro a Roma. Roma deve tornare a essere caput mundi", dice Rachele Mussolini della lista con Giorgia (Meloni, ndr). "In Campagna elettorale quelli per il si ai Giochi al primo turno erano 65 per cento", dicono gli esponenti Fdi .

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata