Così il leader del Movimento 5 Stelle a margine di un incontro a Napoli

(LaPresse) – “Purtroppo non è come dice il ministro Crosetto, il governo precedente non ci ha mai fatto votare. C’è stato un decreto iniziale e poi sono passati nelle segrete stanze del Copasir” . Così il leader del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte a Napoli in merito allo scontro sui decreti per le armi all’Ucraina, rispondendo al ministro della Difesa Crosetto. “Noi siamo per un negoziato di pace” ha aggiunto Conte.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag:,