Il presidente della Repubblica in apertura dei Med Dialogues 2022 a Roma

“La crescita dei Paesi posti sulle rive del Mediterraneo passa anche per una comune e lungimirante gestione dei flussi migratori che impoveriscono i Paesi di origine di energie utili allo sviluppo delle loro comunità”. Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parlando all’apertura dei Med Dialogues 2022 a Roma. “Si tratta di una questione decisiva e globale – come ben sa l’Organizzazione internazionale delle migrazioni – legata a dinamiche demografiche e d’interconnessione mondiale che appare vano pensare possa eclissarsi e che dobbiamo, invece, in una logica di comune interesse, impegnarci a gestire”, aggiunge. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata