Al via la prima delle dieci lezioni al Tempio di Adriano, a Roma

“La politica deve essere aperta a tutti i cittadini e tutti devono interessarsi del bene comune e della res publica. Era così nell’antica Grecia e deve essere così anche oggi. Per cui tutti devono poter partecipare a questo laboratorio in cui studieremo insieme e miglioreremo il nostro percorso di crescita personale e culturale”. Così il presidente M5S, Giuseppe Conte, arrivando al Tempio di Adriano a Roma per la prima delle dieci lezioni di politica che anticipano la scuola di formazione del Movimento 5 Stelle. “Io anche da presidente del Consiglio ho sempre continuato a studiare: sarebbe stato fortemente irresponsabile limitarsi all’imposizione delle mani, i dossier vanno studiati e per fornire soluzioni ai cittadini bisogna sporcarsi le mani e impegnarsi tanto”, aggiunge l’ex premier.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata