Il presidente della regione Campania: "Meglio se nuovo sindaco collabora"

“Mi auguro che a Napoli ci sia una giunta comunale capace non solo di interloquire, ma che abbia voglia di fare cose concrete e non di perdere tempo come è stato in questo decennio del nulla. Ognuno deve fare il proprio dovere, ma sappaimo che il comune di Napoli, se rimane così com’è, non può pagare nemmeno i dipendenti. Avvertiamo su di noi il dovere, come governo regionale, di dare una mano a Napoli, a prescindere da chi sarà il sindaco. Ma non è la stessa cosa avere un sindaco che collabora o uno che se ne infischia di Napoli e che magari pensa ad altri interessi che non hanno niente a che fare con la città”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a margine di una conferenza stampa sul trasporto pubblico a Napoli. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata