Il leader della Lega: "Con Unicredit non sarebbe fusione ma cancellazione di un marchio storico"

(LaPresse) – Mps deve “diventare un terzo polo bancario, a sostegno delle Pmi con le altre banche del territorio,della Liguria alla Puglia, passando dalla stessa Lombardia e la Toscana”. Così Matteo Salvini a margine del Forum Ambrosetti di Cernobbio risponde ai cronisti sulla questione del Mps, vede il futuro della banca senese. “Quella con Unicredit non sarebbe una fusione, sarebbe la cancellazione di un marchio storico”, ha aggiunto il numero uno del Carroccio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata