Il sindaco: "In caso di mia sconfitta lascerei la città nelle mani di una persona capace"

(LaPresse) – “A Milano centrodestra e centrosinistra sono, a livello di elettorato, sostanzialmente allineati, quello che sposta è la qualità del candidato: giusto che il centrodestra rifletta bene”. Così il sindaco milanese Beppe Sala, a margine dell’inaugurazione del museo Adi Design Museum Compasso d’Oro. “Se c’è un candidato forte di centrodestra non è un male, perché in caso di mia sconfitta lascerei la città nelle mani di una persona capace” ha specificato il primo cittadino meneghino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata