La vicepresidente dem: "Le persone non si dividono per correnti, spirito nuovo"

(LaPresse) – Enrico Letta è stato proclamato segretario dall’assemblea Pd con 860 sì, 2 no e 4 astenuti. Un’elezione salutata positivamente dalla vicepresidente dem Anna Ascani alla fine dell’assemblea: “Oggi è una bella giornata di democrazia per il nostro partito. Abbiamo eletto un nuovo segretario che ha messo al centro i giovani, le donne, il futuro. Si riparte dalla prossimità: un segnale importante per il centrosinistra che vuole vincere alle urne, come ha detto Enrico Letta”. “Deve esistere un Pd senza correnti – ha aggiunto Ascani -, il Pd deve parlare la lingua delle persone e lepersone non sono divise in correnti”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata