Così Bersani entrando a Montecitorio nel giorno in cui si vota la fiducia al governo Draghi

(LaPresse) Per Pier Luigi Bersani “bisogna costruire un campo progressista e rivolgersi a forze che sono anche esterne alla politica per costrutire un punto di vista alternativo alla destra, è ovvio”. Conte a capo della coalizione? “Io non avrei problemi, ma di questo si discuterebbe”, ha aggiunto chiarendo che “non è che sono sponsor di Conte, ma sono sponsor di una sinistra moderna” e lui “potrebbe essere di grande utilità”, ha conlcuso Bersani entrando alla Camera.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata