Sanremo, Mahmood divide gli ex Salvini e Isoardi. E lui: "Sono italiano al 100%"

Fa rumore al Festival della canzone italiana la vittoria del giovane cantante che ha il papà egiziano

Nell'Italia che si divide sulle politiche di accoglienza ai migranti, sui porti chiusi o aperti, fa rumore la vittoria al festival di Sanremo di un ragazzo italiano nato da papà egiziano. Il primo a non voler cadere nell'etichetta di straniero è proprio lui, Mahmood, che straniero non si sente. "Io sono italiano, nato e cresciuto a Milano da mamma sarda e papà egiziano - rivendica, subito dopo la vittoria - Non mi sento tirato in causa. Nel brano ho messo una frase araba che è un ricordo della mia infanzia, ma sono italiano al 100%".

Non basta a smettere di parlarne. Anche perché le settimane prima del festival sono state segnate dalla polemica scatenata dalle parole di Claudio Baglioni sui migranti che avevano scatenato la seccata reazione del ministro dell'Interno. E il primo a commentare è proprio lui, Matteo Salvini, che su Twitter subito dopo l'annuncio boccia il vincitore: "Mahmood............... mah............ La canzone italiana più bella?!? Io avrei scelto Ultimo, voi che dite??", ha cinguettato, con un messaggio che, a suon di puntini di sospensione, lascia intendere che Soldi e il suo interprete proprio non l'hanno convinto.

Di giudizio diametralmente opposto la sua ex, la showgirl Elisa Isoardi, che sembra lanciarli una vera e propria stoccata: "Mahmood ha appena vinto il festival di Sanremo. La dimostrazione che l'incontro di culture differenti genera bellezza. #top #culture". Una differenza di vedute, evidentemente non solo sulla musica, che di certo non è passata inosservata e ha scatenato l'ironia del web sullo scontro tra ex fidanzati.

Ma se Isoardi non cita certo Salvini, non fa lo stesso Chef Rubio, che gli risponde direttamente: "Io dico che non ce capisci'n cazzo né de musica né de politica né de donne né de vita né de cibo.. non vali un cazzo insomma, e non perdi occasione per dimostrarlo. Dell'Italia e degli italiani non ti interessa nulla perché vuoi solo giocare al Risiko dei subumani. Sei #Ultimo".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata