Siria, ribelli turcomanni: Abbiamo ucciso i piloti del jet russo

Yamadi (Siria), 24 nov. (LaPresse/Reuters) - Le forze ribelli turcomanne in Siria hanno ucciso i due piloti dell'aereo russo abbattuto al confine con la Turchia mentre questi scendevano a terra con i loro paracadute. Lo ha detto ai giornalisti sul posto un vice comandante di una brigata turcomanna. "I nostri compagni hanno sparato in aria e loro sono morti in aria", ha detto.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata