Egitto, indulto per 334 civili condannati in tribunali militari

Il Cairo (Egitto), 2 nov. (LaPresse/AP) - I militari al potere in Egitto hanno concesso l'indulto a 334 civili condannati in tribunali militari da febbraio, quando l'ex presidente Hosni Mubarak è stato deposto in una rivolta popolare. In un comunicato pubblicato oggi sul profilo Facebook del Consiglio supremo delle forze armate si legge che la decisione è volta a sostenere "la continua comunicazione con il grande popolo egiziano e i giovani della rivoluzione". Non è chiaro per cosa siano state condannate le persone interessate dall'indulto, né quando saranno rilasciate. La lista dei nomi, spiegano i militari, sarà diffusa successivamente. Almeno 12mila persone sono state processate in tribunali militari in Egitto da gennaio. La pratica è stata più volte criticata da gruppi per i diritti umani e attivisti nel Paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata