Barroso: Ue deve andare verso federazione di Stati

Strasburgo (Francia), 12 set. (LaPresse/AP) - L'Unione europea ha bisogno di "andare nella direzione di una federazione di Stati nazionali". Lo ha detto il presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso, nel discorso sullo stato dell'Unione davanti al Parlamento europeo, in cui ha spiegato che l'idea della federazione di Stati include una "sovranità condivisa", che a suo parere "significa più potere e non meno potere". Secondo il presidente della Commissione Ue, per salvare la moneta unica "l'Europa ha bisogno di una nuova direzione, le vecchie idee" non funzioneranno più e c'è bisogno di un'unione politica più ampia. I Paesi Ue, ha detto Barroso, hanno bisogno di realizzare che attraversano la crisi insieme e devono lavorare insieme per uscirne. Nel corso del suo intervento, Barroso ha anche affermato che "la crisi del debito sta "alimentando populismo ed estremismo" in Europa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata