Il video è stato diffuso dal ministero degli Interni ucraino e mostra le conseguenze di un attacco missilistico sulla capitale

Un video diffuso da Kiev mostra corpi tra le macerie dopo un attacco sulla capitale ucraina. Meri Akopyan, viceministra degli Interni ucraino, ha mostrato mercoledì a una delegazione di alti funzionari europei le conseguenze di un attacco missilistico russo nella capitale ucraina. Akopyan è stata accompagnata da una delegazione di ministri degli Affari europei degli Stati membri dell’Ue, guidata da Karoline Edtstadler, ministro federale austriaco per l’Ue. Sono state mostrate loro le macerie di un edificio colpito e i tre morti a seguito dell’attacco, uno dei quali, secondo Akopyan, era una ragazza di 17 anni. Il video diffuso dal Ministero degli Interni ucraino mostra la delegazione sul luogo dell’attacco e i vigili del fuoco, la polizia e i soccorritori che lavoravano al buio per i soccorsi, per via dei blackout

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata