Il segretario generale della Nato al termine della riunione del Consiglio atlantico a Bruxelles

(LaPresse) “Molto probabilmente l’incidente è stato causato da un missile di difesa aerea ucraino sparato per difendere il territorio ucraino dagli attacchi missilistici russi”. Lo ha detto il Segretario generale della Nato Jens Stoltenberg al termine della riunione del Consiglio atlantico a Bruxelles convocata dopo la caduta di missili su un villaggio polacco al confine con l’Ucraina. Ha aggiunto: “Le indagini sull’accaduto sono in corso, dobbiamo aspettarne l’esito, ma non abbiamo indicazioni che le esplosioni siano frutto di un attacco deliberato e non abbiamo indicazioni che la Russia stia preparando di un attacco alla Nato”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata