Per gli Stati Uniti sono un ostacolo ad accordi di pace con i palestinesi

(LaPresse) Un gruppo israeliano per i diritti umani ha affermato che Tel Aviv ha approvato la costruzione di 4.427 unità abitative di coloni in Cisgiordania. Si tratta del più grande avanzamento dei progetti di insediamento da quando l’amministrazione Usa di Joe Biden è entrata in carica. Gli Stati Uniti si oppongono alla costruzione di insediamenti e la vedono come un ostacolo a un eventuale accordo di pace con i palestinesi. La maggior parte della comunità internazionale considera gli insediamenti illegali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata