Il ministro dell'Interno francese Darmanin: "Tra le vittime anche bimbi e donne incinte"

(LaPresse) Ci sono anche bambini e donne in gravidanza tra le vittime del naufragio di un barcone carico di migranti avvenuto ieri nel canale della Manica. Lo ha riferito il ministro dell’Interno francese Gerald Darmanin: sono almeno 27 le persone morte, in corso gli accertamenti per risalire alla nazionalit√† delle vittime. I due sopravvissuti, curati per ipotermia, sono un iracheno e un somalo. In manette sono finiti cinque presunti scafisti. Le immagini diffuse dall’emittente britannica Sky News mostrano un gommone vuoto in mezzo al mare che si ritiene sia quello che trasportava le vittime della tragedia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata