In tantissimi hanno sfilato con abiti tradizionali per chiedere al governo maggiore inclusione

(LaPresse) Un lungo e variopinto corteo ha attraversato lunedì le strade di Città del Messico per celebrare la Giornata Mondiale dei Popoli Indigeni. I manifestanti, vestiti con abiti tradizionali, hanno chiesto al governo maggiore inclusione. Con oltre 23 milioni di persone che si considerano indigene su una popolazione di 126 milioni, il Messico è uno dei paesi con la più grande popolazione indigena delle Americhe.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata