Numerose persone di Pefki sono arrivate al porto di Arkitsa

Un traghetto con a bordo numerosi sfollati dal villaggio di Pefki è arrivato la sera di domenica 8 agosto al porto di Arkitsa, 150 chilometri a nord-est di Atene. Poche ore prima gli incendi avevano invaso il villaggio, situato sulla costa settentrionale dell’isola di Evia, bruciando gli alberi ai margini e spingendosi fino ai cortili delle abitazioni. Almeno una casa è andata in fiamme. I residenti hanno cercato di arginare i roghi ricorrendo ai serbatoi d’acqua, ma ogni sforzo è stato vano. L’incendio su Evia, un’isola di montagne boscose e canyon, con piccole insenature di acqua cristallina, è iniziato il 3 agosto e ha colpito la popolare destinazione estiva da una costa all’altra bruciando senza controllo. L’incendio è il più grave tra i tanti scoppiati in tutta la Grecia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata