Le parole del negoziatore europeo: "E' giunto il momento che ognuno si assuma le proprie responsabilità"

Sulla trattativa ormai agli sgoccioli sulla Brexit – per cui già ieri è arrivato l’ultimatum del Parlamento europeo – il negoziatore Michel Barnier dice: “E’ il momento della verità”, per concludere l’accordo commerciale post-Brexit tra Ue e Regno Unito. “Resta poco tempo, qualche ora utile” per garantire l’entrata in vigore di un accordo il 1 gennaio, quando scadrà il periodo di transizione. Barnier ha sottolineato che “sono stati i britannici a fissare la scadenza” del 1 gennaio e a giugno hanno rifiutato “ogni proroga del periodo di transizione”. Come ha detto la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen la possibilità di accordo (tra Ue e Regno Unito) c’è ma il cammino è molto stretto”. “E’ giunto il momento che ognuno si assuma le proprie responsabilità”, ha aggiunto Barnier.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag:,