Londra (Regno Unito), 20 ott. (LaPresse/AP) – I ricercatori del Regno Unito si stanno preparando a iniziare un controverso esperimento in cui verranno infettati volontari sani con il Sars-CoV-2 per studiare la malattia nella speranza di accelerare lo sviluppo di un vaccino. L'approccio, chiamato 'challenge study', è rischioso, ma i suoi sostenitori affermano che potrebbe produrre risultati più velocemente rispetto alla ricerca standard. L'Imperial College di Londra ha riferito martedì che lo studio, che coinvolge volontari sani di età compresa tra 18 e 30 anni, sarà condotto in collaborazione con il Dipartimento per le imprese, l'energia e la strategia industriale, il Royal Free London NHS Foundation Trust e hVivo, una società che ha esperienza nella conduzione di test.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata