Lavoro, rapporto coesione: donne guadagnano 19,6% in meno degli uomini

Roma, 13 feb. (LaPresse) - Le lavoratrici dipendenti in Italia guadagnano in media il 19,6% in meno rispetto agli uomini. E' quanto si legge nel 'Rapporto sulla coesione sociale', elaborato da Istat, Inps e ministero del Lavoro. Per gli uomini, infatti, la retribuzione mensile netta al mese, in media, è pari a 1.407 euro, a fronte dei 1.131 euro delle donne. Il divario di genere risulta più accentuato tra gli stranieri: 1.118 euro per gli uomini, 788 euro per le donne.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata