Venerdì 20 maggio una delegazione del governo albanese sarà in missione a Milano e Bergamo

Missione Albania”: non è il titolo di una nuova pellicola presentata a Cannes, ma l’agenda di Regione Lombardia e Camera di Commercio di Bergamo che la mattina di venerdì 20 maggio incontreranno a Milano una delegazione del governo albanese. Il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana darà il benvenuto alla Ministra per la Tutela dell’Imprenditoria Edona Bilali e ai Vice Ministro degli Esteri Artemis Malo e dell’Infrastruttura ed Energia Ilir Bejtja. L’obiettivo è valutare la possibilità di aprire nuovi mercati alle aziende italiane… e viceversa. L’appuntamento, che si terrà alle 11.00 nell’Ufficio di Presidenza di Palazzo Lombardia, anticipa il Focus Albania delle 15.00 al Palazzo dei Contratti e delle Manifestazioni di Bergamo. Dopo Vicenza (10 maggio) e prima di Verona (24 maggio), la visita in Italia delle Istituzioni albanesi intende sviluppare l’interscambio economico fra i due Paesi: “Fra imprese locali in particolare – precisa Antonio Nidoli, Presidente della Camera di Commercio Italiana in AlbaniaMolte hanno già rapporti di lavoro all’estero ma non con l’Italia. Cerchiamo di favorire partnership in diversi settori e con progetti concreti. Che potrebbero nascere con Ascomfidi Lombardia, ente di garanzia che consente di condividere il rischio del credito con il sistema bancario. In Italia, molte piccole imprese nel dopoguerra hanno potuto accedere a finanziamenti e costruire piccole fortune. Un’esperienza che vorremmo portare in Albania, dove c’è un mercato molto simile al nostro”.

Le aziende italiane che lavorano in Albania sono presenti in diversi settori, da quello dell’energia a quello immobiliare, del credito, della manifattura. “Lavoro in Albania dal 1995 e fino al 2004 abbiamo assemblato minibar – racconta Antonio Nidoli, che ricorda il momento in cui ha rilevato una linea dismessa dalla fabbrica ex Ignis di Siena – dal 1998 abbiamo due fornaci dove produciamo laterizi e tegole, nel 2006 abbiamo portato la grande distribuzione italiana aprendo alcuni supermercati Conad”. La Camera di Commercio Italiana in Albania è inserita nella rete camerale internazionale dove si impegna nella valorizzazione del capitale umano e imprenditoriale rappresentato dalle tante aziende del Made in Italy.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata