Milano, 12 nov. (LaPresse) – "La recrudescenza dei contagi da coronavirus (Covid-19) torna a porre una serie di sfide per la salute pubblica e le prospettive di crescita dell’area dell’euro e delle economie a livello mondiale". E' quanto rileva la Bce nell'ultimo bollettino economico. "Le informazioni più recenti – prosegue – indicano che la ripresa economica dell’area dell’euro perde slancio più rapidamente delle attese, dopo il forte, benché parziale e disomogeneo, recupero dell’attività economica nei mesi estivi. L’incremento dei casi di Covid-19 e il connesso inasprimento delle misure di contenimento pesano sull’attività, provocando un evidente deterioramento delle prospettive a breve termine".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata