Milano, 29 ott. (LaPresse) – "Non si tratterà di ricalibrare un solo strumento, ma di valutarli tutti, capire come interagiscono e agire nel modo migliore per mantenere condizioni finanziarie favorevoli e sostenere la ripresa e indirizzare le negative conseguenze della pandemia sull'inflazione". E' quanto ha detto la presidente della Bce Christine Lagarde durante la conferenza stampa al termine della riunione di politica monetaria del Consiglio direttivo di Francoforte. "Useremo tutti gli strumenti che abbiamo con l'intera flessibilità che abbiamo – Il Pepp più di tutti – per indirizzare ogni sviluppo della situazione. L'abbiamo fatto nel passato, abbiamo risposto molto velocemente. L'abbiamo fatto per la prima ondata e lo rifaremo per la seconda. Ma sarà una combinazione di strumenti per arrivare al miglior risultato", ha aggiunto Lagarde.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata