Milano, 16 ott. (LaPresse) – "Dopo la forte caduta in concomitanza con le sospensioni delle attività disposte in primavera, l’economia globale ha segnato in estate una ripresa, evitando finora il materializzarsi degli scenari più avversi", ma "la crescita è tuttavia ancora largamente dipendente dalle eccezionali misure di stimolo introdotte in tutte le principali economie". E' quanto scrive la Banca d'Italia nell'ultimo Bollettino economico, spiegando che "le prospettive restano condizionate dall’incertezza circa l’evoluzione della pandemia, la cui incidenza è in aumento nelle ultime settimane, e dalle possibili ripercussioni sui comportamenti delle famiglie e delle imprese".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata