Milano, 8 ott. (LaPresse) – La ripresa dell'attività economica continuerà ad andare a rilento "fino a quando i rischi sanitari non si placheranno". Lo afferma il Fondo monetario internazionale nel World economic outlook. Di contro però, sottolinea il Fmi, una crescita delle infezioni avrebbe "conseguenze catastrofiche". "Nonostante i lockdown abbiano effetti economici negativi nel breve periodo, lasciare che le infezioni crescano incontrollate può avere conseguenze economiche disastrose".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata