I malviventi, che agivano con la cosiddetta "tecnica dell'abbraccio

(LaPresse) I componenti di una banda specializzata in aggressioni in danno di anziani finalizzate alla sottrazione di monili e orologi di elevato valore sono stati arrestati dai Carabinieri del Comando Provinciale di Treviso, dopo indagini con il coordinamento della locale Procura della Repubblica. Il gruppo, composto da sei cittadini di nazionalità rumena (due uomini e quattro donne), nel corso dell’intera estate scorsa aveva imperversato nel Nord Italia e, in particolare, in provincia di Treviso, mettendo a segno una quindicina di colpi tra rapine e scippi. I malviventi, che agivano con la cosiddetta “tecnica dell’abbraccio”, sono accusati di furto aggravato, rapina aggravata e lesioni personali volontarie aggravate in concorso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata