Operazione di Finanza e Carabinieri nell'hinterland cittadino

Blitz anti usura a Palermo: dieci persone sono state arrestate in una operazione congiunta di Finanza e Carabinieri. Sono accusate di concorso esterno in associazione mafiosa, associazione a delinquere finalizzata all’usura ed estorsione aggravata dal metodo mafioso. L’organizzazione di usurai con collegamenti molto stretti con le famiglie mafiose dell’hinterland palermitano, applicava tassi d’interesse che arrivavano a superare il 5 mila per cento annuo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata