Nel video i malviventi in azione: sono accusati di oltre 60 colpi

(LaPresse) Avevano costituito un’organizzazione dedita al furto e alla ricettazione di merce trasportata sui mezzi pesanti in sosta o presso ditte, prediligendo la ricambistica per auto e, in generale, le forniture per l’automotive. Per questo, tredici persone di etnia rom sono state arrestate dalla Polizia. Per nove di loro è scattata la detenzione in carcere, per una gli arresti domiciliari, per un’altra l’obbligo di dimora e per altre due l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Le indagini, condotte dalla squadra di Polizia giudiziaria del compartimento Polizia stradale Piemonte e Valle d’Aosta di Torino e coordinate dalla locale Procura, hanno consentito di acquisire importanti elementi probatori per 64 episodi illeciti e sono state caratterizzate dal sequestro di beni provento dei furti il cui valore complessivo è stato stimato in svariati milioni di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata