I lavoratori in sciopero denunciano aggressioni da chi protegge i cancelli dello stabilimento

(LaPresse) Tafferugli tra lavoratori in sciopero e vigilanza privata questa notte nel polo della logistica di San Giuliano Milanese. I manifestanti, che da settimane protestano contro i licenziamenti di 300 driver nello stabilimento Tnt-Fedex di Piacenza, raccontano di essere stati aggrediti da chi proteggeva i cancelli degli stabilimenti: “Sono pagati per intimidire e impedire lo sciopero ai lavoratori sfruttati o licenziati. Addirittura ci aspettano sulla strada pubblica aggredendoci con vari oggetti sotto gli occhi delle forze dell’ordine che non identificano nessuno di bodyguard”, racconta un lavoratore in sciopero. “Sciopero oggi, sciopero domani” gridano i lavoratori. Le immagini del gruppo Facebook Tnt-Piacenza. DISTRIBUTION FREE OF CHARGE – NOT FOR SALE

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata