Operazione internazionale: 23 le misure cautelari

(LaPresse) – Maxi operazione antimafia a livello internazionale tra Sicilia, Emilia Romagna e Puglia, Germania, Polonia e Malta. Dalle prime ore di questa mattina, oltre 150 finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, con il supporto e la collaborazione dello S.C.I.C.O. stanno dando esecuzione, tra Italia, Germania, Polonia e Malta, a un’ordinanza di misure cautelari personali e reali emessa dal G.I.P. presso il locale Tribunale, su richiesta della Procura della Repubblica di Catania – Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 23 persone indagate, a vario titolo, per esercizio abusivo di gioco e scommesse, evasione fiscale, truffa aggravata, autoriciclaggio, tutte condotte aggravate dalla finalità di favorire gli interessi dell’associazione di tipo mafioso clan ‘Santapaola-Ercolano’. L’operazione riguarda infiltrazioni del clan nel settore delle scommesse sportive on line.Il bilancio del blitz è di 336 indagati, 23 destinatari di ordinanza di misure cautelari. Sequestrate disponibilità finanziarie, terreni beni e società per 80 milioni di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata