La procura di Cagliari indaga sulla decisione del governatore Solinas di tenere aperti i locali ad agosto

La Squadra mobile, su disposizione della Procura di Cagliari che indaga sulla decisione del governatore sardo Christian Solinas di tenere aperte le discoteche ad agosto, ha acquisito in Regione documentazione sulla procedura che ha portato Solinas a emanare l'ordinanza con il via libera. Lo rendono noto La Nuova Sardegna e l'Unione sarda.

Una mail inviata al governatore da uno dei quattro componenti del Comitato tecnico scientifico l'11 agosto darebbe sostanzialmente il benestare all'apertura di tutti i membri, mentre un parere precedente, del 6 agosto, sarebbe stato negativo, ma secondo la Regione avrebbe riguardato una bozza di linee guida regionali per il settore delle discoteche mai adottate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata