Naufragio nel Mediterraneo centrale. la barca su cui viaggiavano era sovraccarica

I soccorritori della Ong Open Arms sono nel Mediterrano e tentano di recuperare dall'acqua circa 100 persone, tra cui bambini e un neonato. L'imbarcazione su cui viaggiavano ha ceduto perché sovraccarica, spiegano in un tweet i volontari della Ong spagnola. Le vittime sono 6, tra loro anche una bimba di 6 mesi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata