Coronavirus, Oms: "Il peggio deve ancora venire"

Nuovo allarme del direttore Ghebreyesus: "Pandemia lontana dalla fine"

Arriva un nuovo allarme dell’Oms sul coronavirus. "Il peggio deve ancora venire", dichiara il direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus secondo cui "un mondo diviso aiuta il coronavirus a diffondersi". "La pandemia è ancora lontana dalla fine. La nuova normalità sarà convivere con il virus", ha detto Ghebreyesus. Impennata di contagi nel Sud degli Usa. In Arizona quasi 4.000 nuovi casi in 24 ore, in California e Florida chiuse le spiagge mentre la Georgia proroga lo stato di emergenza fino all'11 agosto.