Da sabato scattano le restrizioni nel paese transalpino per chi arriva dal Regno Unito

(LaPresse) Lunghe code venerdì nella stazione ferroviaria di Londra per prendere i treni Eurostar diretti in Francia, poche ore prima dell’entrata in vigore delle nuove restrizioni sul coronavirus sui viaggiatori del Regno Unito. A partire da sabato, i cittadini britannici non potranno entrare in Francia se non motivi essenziali e tutti i viaggiatori dovranno presentare un tampone negativo e mettersi in quarantena all’arrivo. Preoccupa la variante omicron altamente trasmissibile del virus con la Gran Bretagna, che ha riportato un numero record di infezioni per tre giorni di fila questa settimana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata