Il governatore campano commenta le nuove discussioni sull'utilizzo di AstraZeneca

Attesa nelle prossime ore la decisione del Cts sul vaccino AstraZeneca ai giovani. “Dallo Stato italiano in questo anno e mezzo è venuto solo un contributo di confusione: doveva dare certezze sull’uso dei vaccini. C’è l’Aifa che è l’unica agenzia che dovrebbe parlare sul piano sanitario e che non dice una parola”. Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, a margine di un incontro a Palazzo Santa Lucia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata