Sono 24.502.646 le somministrazioni fatte in Italia, l'89,4% delle dosi consegnate

Sono 24.502.646 le dosi del vaccino anti COVID-19 somministrate in Italia all’11 maggio secondo il Report vaccini del Ministero della Salute. Si tratta dell’89,4% delle 27.402.180 consegnate al nostro Paese. Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono a oggi 7.561.566.

Per quanto riguarda la situazione a livello regionale, la regione più virtuosa si conferma il Veneto, avendo effettuato il 93,9% delle dosi ricevute, vale a dire 2.086.095 su 2.221.370. Seguono la Puglia con il 93,6% (1.650.448 su 1.763.955), la Liguria con il 93,1% (719.721 su 772.800) e la Lombardia con il 92,9% (4.239.573 su 4.564.210), che si conferma la regione che ha somministrato più dosi in termini assoluti.

Totale 24.502.646 27.402.180 89.4%
Regioni Dosi somministrate Dosi consegnate %
Abruzzo 552.673 606.050 91,2
Basilicata 231.733 261.385 88,7
Calabria 685.523 819.150 83,7
Campania 2.196.408 2.433.425 90,3
Emilia-Romagna 1.941.380 2.134.310 91
Friuli-Venezia Giulia 501.252 600.735 83,4
Lazio 2.346.352 2.712.220 86,5
Liguria 719.721 772.800 93,1
Lombardia 4.239.573 4.564.210 92,9
Marche 660.422 712.880 92,6
Molise 139.357 151.695 91,9
P.A. Bolzano 227.412 264.645 85,9
P.A. Trento 221.131 243.180 90,9
Piemonte 1.844.750 2.072.540 89
Puglia 1.650.448 1.763.955 93,6
Sardegna 606.007 749.940 80,8
Sicilia 1.720.160 2.136.915 80,5
Toscana 1.506.427 1.715.320 87,8
Umbria 371.967 405.345 91,8
Valle d’Aosta 53.855 60.110 89,6
Veneto 2.086.095 2.221.370 93,9

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata