Il governatore critica gli assembramenti dei tifosi nerazzurri per lo scudetto: "Speriamo non ci siano conseguenze"

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana stigmatizza gli assembramenti dei tifosi dell’Inter a Milano per i festeggiamenti dello scudetto. “Speriamo che situazioni del genere non abbiano determinato nessuna conseguenza e che in futuro si evitino ulteriori scene così perché onestamente rischiano di essere pericolose”, ha dichiarato Fontana a margine della sua visita all’hub vaccinale Multimedica, allo Spazio Mil di Sesto San Giovanni, precisando che “era probabile che si potessero verificare eventi del genere, l’importante è che non si verifichino più”. Per questo, ha aggiunto il presidente della Regione, “bisogna fare affidamento e chiedere alle persone il rispetto delle norme di sicurezza: anche dopo la prima dose cauti, dopo la seconda dose un po’ più cauti. Quando avremo sconfitto il virus si potrà tornare come prima”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata